+39 348 3818 259

via Androna della Pergola 1 incrocio via Sporcavilla, Trieste

Dal martedì al venerdì: 14.00-18.30 sabato 10.00-14.00 dom-lun chiuso

Top

favole per bambini Tag

Mostri113 / Posts tagged "favole per bambini"
3 Mag

Spiegare la guerra ai bambini

Che cosa sta succedendo nel mondo? Come spiego la guerra a mio figlio? Prendiamo coscienza del fatto che noi siamo gli adulti e dobbiamo prenderci cura dei bambini, ricordandoci, prima di ogni altra considerazione, che la nostra capacità di comprensione degli eventi è molto più articolata della loro. Perciò, se spiegare la guerra a noi stessi già ci risulta difficile, se arginare emozioni quali la rabbia e la tristezza è già una sfida ardua per noi, figuriamoci per loro.   • La prima regola è: evitate gli estremi (ignorare l'argomento contro esagerare nel parlarne). • Non lasciateli davanti alla TV da soli, ma non...

24 Lug

Elena e i mostri sotto al letto

Ho ricevuto una lettera da Elena. Io l'ho trovata bellissima e mi sono commossa. Mi è piaciuta anche la sua proposta. Voi che ne pensate? "Eccomi qui. Prima di conoscere il tuo mostruoso mondo, ho sempre avuto simpatia per questo aspetto dell’infanzia che fa capolino ad una certa età. Più o meno a tutti le paure si manifestano ed insieme all’astrazione e ad una ormai super consolidata permanenza dell’oggetto, fanno capolino i mostri. Ai miei figli si ficcavano sempre in cameretta, per dire, e si incastravano nei posti più piccoli pur essendo ovviamente mastodontici . Io non li ho mai demonizzati nè ridicolizzati, ma anzi...

9 Set

STORIA NUMERO UNO

IL MOSTRO CENTOTREDICI ARRIVA A CASA NOSTRA Mi chiamo Roberta Cibeu, per molti sono semplicemente la “mostriciattolaia”. Sono la custode di Mostri113® e della magia che i miei pupazzi e tutti i miei manufatti, dicono, posseggano: la magia della cura con la quale li ho pensati, progettati e fatti, uno ad uno. I Mostri113 acquistano la loro magia proprio nella loro origine, da un evento molto doloroso. La loro storia si sviluppa, però, con infinito amore e con la gioia di aver trovato una nuova strada che convogliasse tutte le vecchie vie in un unico percorso, pieno di creatività: il mio lavoro! Tornando all’origine...